I nostri Forum PDF Imprimer Envoyer
Samedi, 08 Novembre 2008 11:24
There are no translations available.

In questi anni Giolli associazione ha realizzato numerosi interventi di Teatro-Forum su tematiche di vario tipo che vanno dalla Prevenzione dell'Aids, al Bullismo, alla Partecipazione della cittadinanza.

La cooperativa riprende questo patrimonio e propone questi temi, ma è disponibile a lavorare su altri nuovi e rispondenti alle problematiche che di volta in volta si vogliono discutere, anche se questo comporta tempi più lunghi per la realizzazione.

 

 

 


VITEFLESSIBILI

(storie di lavoro precario nella ristorazione)

 

Quattro attori presentano una storia complessa di amici che entrano nel mondo del lavoro flessibile e ne escono distrutti nei rapporti tra di loro. Ci vorrebbe più solidarietà ma...



PEER...MESSO!

(il rischio ai tempi dell'AIDS)


Quattro attori presentano due brevi situazioni a rischio AIDS nella vita quotidiana tra giovani. Lo spettacolo è adatto a giovani delle scuole superiori (meglio dalla Classe III), adulti e operatori della prevenzione.



BULLI, VITTIME E ASTANTI

(bullismo a scuola)


Cinque attori presentano flash di storie tipiche di bullismo a scuola (maschile e femminile), dove emergono le dinamiche principali, il contributo degli adulti, educatori, insegnanti e genitori.



AFFIDO E ADOZIONE


Due spettacoli messi in scena per i servizi comunali di Venezia e Portogruaro, replicabili con aggiornamenti ovunque. Le difficoltà sia del minore che degli adulti attorno, nel gestire la situazione e le sue dinamiche evolutive.


ILLUSIONI, AMORE E COLPA

(violenza domestica sulla donna)


Quattro attori narrano la storia di una giovane sposa, con un marito a volte violento, a volte affascinante. Il Jolly conduce il dialogo e il gioco col pubblico, per esplorare strategie, emozioni e comportamenti alternativi che possano portare a una situazione migliore dal punto di vista delle relazioni affettive e sessuali.



BEVITORI, LADRI E SPIE

(prevenzione dell’alcolismo tra i giovani)


Quattro attori narrano le storie di ragazzi e ragazze adolescenti in situazioni a rischio di abuso di alcol. Ci sono situazioni al maschile e al femminile, conflitti tra coetanei e sullo sfondo la responsabilità degli adulti, insegnanti e genitori.


LEGGE-RE NON E' UGUALE PER TUTTI

(sul tema della dislessia)


Quattro attori presentano una storia ambientata a scuola dove protagonista è un alunno dislessico.
Da un lato i compagni e gli adulti non lo riconoscono come portatore di diritti, da un altro lui stesso non vuole sostenere la propria diversità e rivendicare gli strumenti di cui ha bisogno. Il Jolly conduce il dialogo e il gioco col pubblico, per esplorare strategie, emozioni e comportamenti alternativi.



DIRITTI E ROVESCI UMANI

(etnocentrismo, diritti universali e particolari)


Quattro attori presentano una storia ambientata a scuola dove in alcuni quadri emergono le tematiche interculturali e il conflitto tra diritti universali e particolari culture.

La Protagonista è un’insegnante che porta avanti un progetto interculturale nella scuola elementare. Si scontrerà con diversi problemi e personaggi SUl tema della poligamia, dell'infibulazione, ecc.

MI VEDI?

(sulla genitorialità)


Quattro attori presentano una storia ambientata a scuola, in un'associazione sportiva e in famiglia, dove protagonista è un adolescente in relazione ai compiti, impegni scolastici e regole di uscita da casa.

Da un lato i genitori e dall'altra gli insegnanti, ognuno a rivendicare la propria lettura del figlio.


LE DUE SOLITUDINI

(sulle badanti)


Storia di una giovane moldava, dal viaggio all'ambigua contrattazione con una famiglia italiana.
Si trova al centro di conflitti familiari e di fianco alla solitudine dell'anziana che la maltratta.
Come uscirne?

Altri spettacoli sono stati fatti sul Commercio equo, la prevenzione nella salute, sui Corpi civili di pace, ecc.










 

 

 

 

 

 



 

 


 

Mise à jour le Dimanche, 24 Juillet 2011 21:49
 

Traduzione automatica

Cerca