FRATT - IL PROGETTO

 

GIOLLICOOP PRESENTA

F.RA.T.T. - FIGHTING RACISM THROUGH THEATRE 

 
 

COLLEGATI AL CANALE YOU TUBE "FRATT" DEDICATO AL PROGETTO

CONSULTA IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE 2012 - AGGIORNAMENTI FREQUENTI

  Combattere il razzismo attraverso il teatro, in inglese Fighting racism through theatre , da cui l’acronimo FRATT che da il nome al progetto che la Cooperativa Sociale Giolli sta conducendo in Italia, prevalentemente nelle province di Parma e di Reggio Emilia, con la previsione di “sconfinamenti” in altre città nella prossima Primavera. Un progetto finanziato dall’Unione Europea che impegna Giolli anche nel coordinamento di attività attualmente in corso di svolgimento a Barcellona, Marsiglia, Berlino.

 

Attraverso laboratori, interviste attive, performance teatrali l’attività nelle province di Parma e Reggio Emilia si concentra sui temi dell’insicurezza e delle paure.
 

<< Molto spesso i media ingigantiscono fatti di cronaca in cui lo straniero, il diverso, viene stigmatizzato e indicato come il responsabile dell’insicurezza che si vive nelle città>>, spiega Maria Monteleone, coordinatrice del progetto. << Per questo>>, prosegue Monteleone, << abbiamo pensato di affrontare il tema della sicurezza in una cornice più ampia. Dal lavoro emerge che i cittadini vogliono sicurezze legate alla stabilità del lavoro, alla certezza di potersi curare in caso di malattia, alla possibilità di mantenere e di esercitare i propri diritti e soprattutto quello che riscontriamo è il bisogno di essere sicuri che ci sia un futuro per sé e per i figli>>.
 

 

F.RA.T.T. è un progetto cofinanziato dal programma Justice della Commissione Europea - Fundamental Rights and Citizenship - Agr. n. JUST/2010/FRAC/AG/0903-30-CE-0377145/00-21

 

Traduzione automatica

Cerca