FAQ (domande frequenti e risposte)

FAQ

 

Qui aggiungiamo man mano quanto emerge dal percorso.

 

FAQ

ovvero

domande fatte spesso

 

Prima di leggere questa FAQ consultate il Disciplinare, che risponde a molte domande e dubbi.

Questo file viene aggiornato periodicamente con le domande che emergono dai vari incontri o messaggi.

 

 

DOMANDE IN ORDINE DI ARRIVO

 

1) Quanti progetti può presentare un quartiere, chi li può presentare, con che modalità, su che temi, con che budget, su che aree o beni?

Vedere il Disciplinare: link disponibile a breve

 

2) Se un progetto, mettiamo, di 21.000 euro è approvato, il Comune stanzia 7.000 euro all’anno e quindi i pagamenti ai fornitori d’opera vanno divisi in tre anni?

RISPOSTA

.

 

3) Come facciamo a elaborare un budget senza un aiuto tecnico? Il Comune può fornirlo?

RISPOSTA

(link al formulario)

 

4) Siamo un quartiere diviso in tante frazioni, difficile trovare un tema comune e quindi si rischia che vinca il progetto della frazione più numerosa. Come fare?

RISPOSTA

 

5) Si può fare un progetto che preveda eventi a pagamento od offerta libera?

RISPOSTA

 

6) I progetti van presentati ogni anno o solo questa volta per tre anni?

RISPOSTA

 

7) Cosa succede se al 20 Maggio non ci sono progetti adatti presentati da un quartiere?

RISPOSTA

 

8) Chi sceglierà i progetti?

RISPOSTA

 

9) Esiste un budget per quartiere? Ci saranno fondi aggiuntivi?

RISPOSTA