Proposte formative 2011-2012

 



12 MESI

x

 

 


12 LIBERAZIONI = ?

 

 

 

stage di formazione a varie tecniche del teatro dell'oppresso come coscientizzazione

 

 

 

 


 

 

Conduttori:

Roberto Mazzini, Hugo Cruz, Pio Castagna, Massimiliano Filoni, Luciana Talamonti, Angioletta Cucé, Francesca
Giovannelli, Patrizia Corvino.



COS’È IL CORSO


Il corso è aperto a operatori sociali, educativi (insegnanti, educatori, animatori, ecc.), psicologi, operatori della salute e cittadini attivi nella società civile, che vogliano
riflettere con un metodo teatrale partecipativo, sui vari aspetti problematici delle istituzioni e della società di oggi.

Ogni stage tocca un aspetto importante e il tutto disegna un quadro articolato delle possibilità offerte dal metodo Boal.

Il metodo e le sue tecniche sono applicate e applicabili in progetti concernenti svariati contesti quali scuole, carceri, centri psichiatrici, quartieri a rischio, ecc.

Ogni stage è centrato su un tema o su una tecnica e prevede una parte teorica breve, intrecciata a una parte sperimentale e a riflessioni sull'esperienza.

I conduttori hanno particolari interessi nel tema trattato e provengono dalla formazione di Giolli (associazione o cooperativa).

Il primo stage vuole analizzare come il TdO possa avere strumenti e approcci utili per costruire una politica che parta dal basso, favorendo processi reali di partecipazione
alla vita pubblica e alla gestione della polis.

Il secondo stage parte dalle tecniche del Flic-dans-la-tete sulle oppressioni internalizzate, aggiungendo però la parte di ricerca sugli SPIC svolta da Giolli nel 2005 che
vuole rafforzare il collegamento tra disagio individuale e contesto collettivo socio-culturale.

Il terzo vede ospite un collega di Oporto che conduce da anni lavori TdO nei quartieri a rischio secondo un'ottica comunitaria.

Il quarto si basa sull'intreccio del TdO con l'approccio di J.Liss (autore della Comunicazione Ecologica fra l'altro); cerca di vedere le possibili sinergie, usando
alcune accortezze della biosistemica per rafforzare il lavoro emotivo.

Il quinto esplora la dimensione del rapporto con l'altro, sia esso straniero o diverso da noi, quindi la dimensione interculturale.

Il sesto fa sperimentare l'ultima fase creativa di Boal, che ampliò il lavoro di liberazione introducendo le sinestesie tra diverse espressioni estetiche e lo studio simbolico
del messaggio estetico.

Il settimo utilizza tecniche di Stanislavskij per approfondire il lavoro di interpretazione dei personaggi e quindi facilitare processi empatici

L'ottavo cerca le relazioni tra TdO e bioenergetica.

Il nono esplora la nostra Costituzione nell'ottica di una maggior consapevolezza di cittadini attivi.

Il decimo usa il TdO per esplorare soluzioni e strategie di gestione della violenza e dell'aggressione.

L'undicesimo si interroga sull'uso dei media. Si useranno notizie dai mass-media per apprendere come demistificarle, criticarle, problematizzarle con le 11 tecniche
classiche del Teatro-Giornale, ma andando anche oltre nella sperimentazione.

Il dodicesimo stage è diviso in due parti, centrato sudi azioni invisibili nei luoghi pubblici, con una prima parte di costruzione secondo lo schema emerso dalla pratica
storica e una seconda parte in cui le azioni verranno provate a Parma in luoghi adatti.

 

CALENDARIO

 

1° Stage

TdO e politica dal basso

1-2-3 Luglio 2011

Come usare il TdO per cambiare la politica attuale verso una politica partecipativa.

Conduce Roberto Mazzini. 100 €

 

2° Stage

Flic dans la tete

23-24-25 Settembre 2011

Le tecniche che lavorano sulle oppressioni internalizzate e la ricerca di Giolli sullo SPIC (connessioni individuo e società).

Conduce Roberto Mazzini. 100 €

 

3° Stage

Teatro comunitario

3-4-5-6 Ottobre 2011

Come promuovere la comunità col TdO?

(traduzione dal portoghese e inglese).

Conduce Hugo Cruz – Portogallo. 150 €

 

4° Stage

TdO e Biosistemica

5-6 Novembre 2011

Cosa può aggiungere la biosistemica di Jerome Liss al lavoro del TdO?

Conduce Pio Castagna. 80 €

 

5° Stage

Oi Barbaroi

19-20 Novembre 2011

Ovvero l‘incontro con l‘altro tra paure, scontri, dialoghi. Conduce Massimiliano Filoni. 70 €

 

6° stage

L'Estetica dell'Oppresso

16-17-18 Dicembre 2011

L'ultima evoluzione del pensiero di Boal applicato al Teatro-Forum.

Conduce Luciana Talamonti. 100 €

 

 

7° Stage

Lavoro dell'attore sul personaggio

20-21-22 Gennaio 2012

Esplorazione del personaggio (tecnica K. Stanislavskij) applicata al Teatro Forum, partendo dall’immagine in movimento; immedesimazione
e rafforzamento del ruolo dell’attore.

Conduce Angioletta Cucè. 100 €

 

8° Stage

Corazza muscolare, armatura caratteriale e

maschera sociale: dalla bioenergetica al TdO

17-18-19 Febbraio 2012

Integrazione tra TdO e

bioenergetica.

Conduce Francesca Giovannelli. 100 €.

 

9° Stage

Fondazioni

17-18 Marzo 2012

Rivisitare la Costituzione italiana e promuovere la partecipazione.

Conduce Massimiliano Filoni. 70 €

 

10° Stage

Gestire la violenza

14-15 Aprile 2012

Come gestire o aiutare altri, trovandosi nell'immediatezza di una violenza.

Conduce Patrizia Corvino. 80 €

 

11° Stage

Teatro-Giornale e informazione mediatica

22-23-24 Giugno 2012

Un vecchio strumento del TdO ci può aiutare oggi a contrastare la manipolazione dei mass-media?

Conduce Roberto Mazzini. 100 €

 

12° Stage

Teatro-Invisibile 1° e 2° parte

6-7-8 e 20-21-22 Luglio 2012

Costruzione di azioni di T-Invisibile da usare poi in città nel secondo stage.

Conduce Roberto Mazzini. 140 €




SCRIZIONI

Cosa fare:

1) Inviare una e-mail alla segreteria degli stages stageQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare al n. 0521 686385, almeno 30 gg prima, comunicando la
propria adesione.

2) Effettuare bonifico bancario intestato a:

Giolli cooperativa sociale

Conto corrente bancario n. 888

C/o UGF banca, filiale 0212, Viale Mentana – Parma

IBAN: IT88A 03127 12701 000000000888

specificando nella causale il titolo dello stage e la data.

Vi si considera iscritti al ricevimento della vostra comunicazione e dell'avvenuto pagamento.

Nel caso di esaurimento dei posti varrà l'ordine di arrivo delle iscrizioni.

3) Attendere la conferma dell’attivazione del corso che arriverà 3 settimane prima dell'inizio.

4) In caso di attivazione, verrà inviata una lettera con le indicazioni logistiche.

 

COSTI

Il prezzo degli stages varia a seconda della durata e dal tipo di struttura ospitante.

La quota d’iscrizione comprende:

- l’alloggio del sabato notte per i laboratori di 2 giorni, del venerdì e del sabato per quelli di 3 gg.

- l'assicurazione infortuni,

- i testi disponibili di Boal a prezzo ridotto.

Non comprende il vitto.

 

RINUNCE

Chi ha versato la quota,se rinuncia, non viene rimborsato.

Se GIOLLI annulla il corso o se i posti disponibili sono esauriti, verrà restituita la quota versata.

 

AMMISSIONE

Ogni stage è aperto a chiunque interessato a conoscere il metodo del TdO e la singola tematica affrontata. Il n. 11 è suddiviso in due parti
ma è necessario partecipare ad ambedue perché nella prima si creano le azioni e nella seconda le si sperimentano. Il gruppo sarà di massimo
26 persone maggiorenni. Ogni laboratorio sarà attivato se si raggiunge un minimo di iscritti.

 

SEDE

La sede di svolgimento del corso è la Casa Laboratorio dell’Associazione Kwa Dunia, a Casaltone, 9 Km circa dalla stazione FFSS di Parma.


ORARI

Riteniamo prioritario garantire la presenza dei corsisti dall'inizio alla fine per lo svolgimento del lavoro che ha una dimensione di gruppo.

Tutti i laboratori sono quindi residenziali e la partecipazione è consigliata per tutta la durata dello stesso. Eventuali eccezioni vanno preavvisate
al la segreteria del Corso con l'anticipo di almeno una settimana e concordate con il Coordinatore degli stage Roberto Mazzini.

 

Stage di 2 giorni:

Sabato 10.00-13.00 e 15.00-19.00

Domenica 9.30-12.30 14-16.30

Stage condotti da M.Filoni:

Sabato 10.00 – 13.00; 15.00 - 19.00

Domenica: 09.30 – 12.30

Stage di 3 giorni:

Venerdì 15.00-19.00

Sabato 9.00-13.00 e 15.30-18.30

Domenica 9.30-12.30 14-16.30

Stage di 4 giorni:

Giovedì 15.00-19.00

Venerdì 9.00-13.00 e 15.30-18.30

Sabato 9.00-13.00 e 15.30-18.30

Domenica 9.30-12.30 14-16.30

 

PER INFORMAZIONI

 

GIOLLI

Società Cooperativa Sociale

Centro permanente di ricerca e sperimentazione teatrale sui metodi Boal e Freire

 

CF e P.IVA: 02508530348

Iscrizione C.C.I.A. REA di Parma: n° 244444 dell’11-11-2008

Iscrizione all’Albo delle cooperative a mutualità prevalente

n° A195974 - Coop.Sociali - Produzione e Lavoro del 13-2-2009

Iscr. Albo Regione Emilia Romagna Sezione A: in corso

 

Sede legale: Via Chiesa 12

43022 Montechiarugolo (Parma)

Telefono e fax: 0521-686385

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Web: www.giollicoop.it