Comunicato stampa 0

 

COMUNICATO STAMPA

 

Entra nel vivo il percorso volto a promuovere il Bilancio Partecipativo per il triennio 2019 – 2021 nel Comune di Parma.

Parma, 8 marzo 2019. Entra nel vivo il percorso volto a promuovere il progetto di Bilancio Partecipativo per il triennio 2019 – 2021. Il progetto di Bilancio Partecipativo è cofinanziato dalla Regione e intende coinvolgere i soggetti del territorio, Consigli dei Cittadini Volontari, cittadini in genere e portatori di interesse, al fine di presentare all'Amministrazione progetti da realizzare nei singoli quartieri a beneficio della comunità. 
Per questo il Comune, Assessorato alla Partecipazione e Diritti dei Cittadini, guidato da Nicoletta Paci, ha individuato Giolli Cooperativa Sociale, soggetto del terzo settore, che si
occuperà di promuovere la partecipazione a vari livelli e durante le diverse fasi del progetto. 
L'avvio del processo di partecipazione è stato contrassegnato dal primo incontro del Tavolo di Negoziazione che vede coinvolti Comune, Consigli dei Cittadini Volontari, e, come partner, LegaCoop Emilia Ovest, Confcoopertive Parma, Forum Solidarietà, Consorzio Solidarietà Sociale. All'incontro ha preso parte anche un rappresentante di Fondazione Cariparma. Il processo di partecipazione si articola in quattro fasi che ci concluderanno a luglio con la redazione del Documento di programmazione partecipata che conterrà le proposte progettuali dei 13 Quartieri da sottoporre al Comune. 
Per promuovere la partecipazione a tutti i livelli sono state previste diverse azioni che comprendono la divulgazione di materiale informativo sul territorio, incontri con i Consigli dei Cittadini Volontari, con i portatori di interesse, incontri periodici del Tavolo di Negoziazione, ma anche azioni trasversali a contatto con i cittadini come "azioni teatrali, interviste e gazebo di ascolto" ai mercati, alle feste di quartiere, nei centri giovani e centri anziani ed altri centri di aggregazione dei quartieri, ma anche nei bar e nei circoli.